Uno stralcio tratto da un’intervista sul mensile “LA CUCINA ITALIANA”.

Quando mi chiedono di parlare di me, non posso che iniziare dalla mia famiglia, da mio padre, partito dal nulla e che ci ha lasciato in eredità questa grande passione per il cibo e il nostro territorio…

e poi Noi, io, mio fratello, mia sorella e mia madre, che oggi portiamo avanti con amore e dedizione tutto questo.

La mia personalità? Anticonformista, irrequieta…creativa!

Non potrei essere altrimenti in cucina.

Leggi l’articolo completo qui