Italiaatavola.net : Succhi e confetture del progetto Derfram a Capua

259 Visualizzazioni 0 Comment
Il 28 marzo alla Masseria Giòsole di Capua (Ce), succhi di frutta e confetture naturali del progetto Derfram con un nuovo dolce della stellata Rosanna Marziale; giovani barman in gara e tante attività per i bambini.
Programma molto ricco, venerdì 28 marzo, presso la Masseria Giòsole di Capua (Ce) per la giornata di presentazione dei risultati finali del progetto Derfram. Il progetto, partito nel novembre 2010, grazie alle ricerche effettuate nell’ambito del Programma di sviluppo rurale (Psr) della Regione Campania e attuate da università e Cnr, ha dato vita a confetture e succhi naturali particolarmente sani con un contenuto ridottissimo di residui di fitofarmaci e micotossine tra cui la patulina.La Masseria Giòsole, capofila del progetto e responsabile dei processi di trasformazione della frutta, aprirà le sue porte per accogliere un pubblico molto variegato. La giornata avrà inizio con una mattinata intensa caratterizzata da tante attività didattiche a cura di Agrigiochiamo per gli alunni del 2° circolo didattico Capua, affiancate da un avvincente concorso per giovani barmen rivolto agli studenti degli istituti alberghieri di Caserta e provincia che si sfideranno a colpi di shaker nella preparazione di cocktail, analcolici o a bassa gradazione alcolica, a base di succhi di frutta.

succhi-di-frutta-e-confetture-naturali-del-progetto-DerframStar della mattinata sarà Rosanna Marziale (nella foto), chef stellata de Le Colonne di Caserta (vincitrice nel 2011 del titolo di Personaggio dell’anno nel sondaggio di Italia a Tavola, e coinvolta quest’anno nel primo show cooking “Tra Cuochi e Stilisti” a Firenze, in occasione del Premio Italia a Tavola), che presenterà “ConciatoGiòò”, la sua nuova creazione dolce realizzata con la confettura di albicocca del progetto Derfram e con il conciato romano, altra grande eccellenza di Terra di Lavoro.