Fiori in cucina – iltempo.it

663 Visualizzazioni 0 Comment

Donne in cucina? Un argomento fuori tempo perche’ i protagonisti indiscussi nelle cucine dei ristoranti sono gli uomini in questa epoca. Basti pensare alla classifica dei The Worlds 50 best Restaurant appena stilata. Nei primi 50 non compare una donna, a parte Elena Arzak che pero’  lavora con il padre Juan Mari a San Sebastian, Spagna.
La manifestazione Culinaria, invece, giunta alla sua IX edizione quest’anno dal 17 al 19 Maggio, dedica l’intera manifestazione alle donne. Una occasione imperdibile per conoscere delle chef straordinarie, con una sensibilita’ ed una personalita’ imbattibile. Lascera’ una traccia, un segno questa edizione anche perché oltre alle donne, porta in cucina la bellezza, il fascino, la perfezione dei fiori.

”Un fiore in cucina” e’ appunto il tema di quest’anno. Ci saranno scuole, tavole rotonde, banchi d’assaggio e piatti preparati dal vivo da 24 chef.

Un congresso di gastronomia aperto al pubblico presso il mercato di Garbatella dove si potra’ vedere dal vivo un cast straordinario costituito da Cristina Bowerman – Glass Hostaria (Roma), Marzia Buzzanca-Percorsi Di Gusto (L’aquila), Francesca Castignani-Belle Hélene (Tarquinia -Vt), Iside De Cesare-La Parolina (Trevignano – Vt), Alba Esteve Ruiz-Marzapane (Roma), Loretta Fanella-Fanella (Livorno), Agata Felluga-Jour De Fête (Strasburgo – Francia), Anna Ghisolfi-A. Ghisolfi (Tortona- Al), Adeline Grattard-Yam’tcha(Parigi-Francia), Marta Grassi-Tantris (Novara), Letizia Grella-Una Fetta Di Torta (Roma), Pamela Jung-Chez Jose’  (New York), Antonia Klugmann-Venissa (Isola Di Mazzorbo – Ve), Tatiana Levha-Servan (Parigi), Marion Lichte-Il Pagliaccio (Roma), Rosanna Marziale – Le Colonne (Caserta), Aurora Mazzucchelli-Marconi (Sasso Marconi – Bo), Nadia Moscardi-Elodia (L’aquila), Sara Papa-Pane, Amore E Fantasia (Roma), Roberta Pezzella-Panificio Bonci (Roma), Valeria Piccini-Da Caino (Montemerano – Gr), Maria Probst-La Tenda Rossa (Cerbaia In Val Di Pesa -Fi), Ana Ros-Hisa Franko (Kobarid – Slovenia), Emanuela Tommolini-Osteria Esprì (Colonnella – Te). I fiori utilizzati da queste chef per la manifestazione saranno il Fiore di Acacia, Violetta, Lavanda e Camomilla, ma anche il Fiore di Sambuco, l’Hibiscus (Marta Grassi – Tantris, Novara) e il Nasturzio (Ana Ros – Hisa Franko, Kobarid, Slovenia).

Tra i fiori più belli: la Rosa scelta da Marzia Buzzanca (Percorsi di Gusto, L’Aquila), Anna Ghisolfi (A. Ghisolfi, Tortona, Al) e Loretta Fanella (Fanella, Livorno), il Girasole (Alba Esteve Ruìz – Marzapane, Roma) e il fiore di Borragine blu acceso che piace tanto a Valeria Piccini (Da Caino – Montemerano, Grosseto) ed a Marion Lichte. Marion chef de patisserie ha da poco festeggiato con lo chef Antony Genovese il decimo anno di attivita’ del ristorante Il Pagliaccio di Roma raccontati in un libro intitolato Ten -xtnd edito da Betelgeuse.